Nokia 8 è ufficiale il top di gamma del ritorno

Il Nokia 8 è stato presentato ufficialmente. Dopo settimane di speculazioni, HMD Global ha scoperto le carte segnando il ritorno del marchio Nokia nel difficile segmento dei top di gamma. Si tratta di un primo passo importante, la dimostrazione di come il progetto di rilancio del brand non coinvolga solo la fascia bassa e la fascia media.

Il motore di Nokia 8 è il SoC Snapdragon 835 accoppiato a 4 GB di RAM e alla solita GPU Adreno 540. Una piattaforma hardware praticamente standard per i top gamma 2017, che in questo caso è chiamata a muovere uno schermo da 5.3 pollici con risoluzione QHD (2.560 x 1.440, 554 ppi). Il pannello è realizzato con tecnologia IPS LCD e protetto da un vetro Gorilla Glass 5 con curvatura 2.5D

Com’era stato anticipato, grande attenzione al comparto fotografico. Sul retro è stata infatti posizionata una fotocamera con doppia ottica, composta da un sensore da 13 MP RGB con OIS accoppiato a un secondo sensore da 13 MP monocromatico. Entrambi possono contare su ottiche Zeiss con apertura f/2.0 e flash LED Dual-Tone.

HMD Global ha scelto dunque un approccio simile a quello visto sui prodotti Huawei. Il sensore monocromatico sarà deputato alla raccolta di tutte le informazioni relative alla luminosità, lavorando poi in accoppiata a quello RGB. Da sottolineare il ritorno della storica partnership con Zeiss, così come era stato annunciato dalla stessa azienda qualche settimana fa.

Nokia 8 può inoltre contare su una fotocamera frontale da 13 MP f/2.0, con grandangolo da 78.4 gradi, ideale per i selfie. Non manca il bluetooth 5.0, la connettività LTE cat.9, NFC, USB Type-C. Due i tagli di memoria, ovvero da 64 GB e 128 GB, in entrambi i casi espandibili tramite micro-SD. Tutto è alimentato da una batteria integrata da 3.090 mAh con Quick Charge 3.0 e mosso da Android 7.1.1 Nougat (a breve aggiornato alla versione 8).

Share this post: